domenica 21 agosto 2016

La ragazza di mezzanotte - Melissa Grey

Buonasera lettori! :D Oggi ho per voi la mia recensione di La ragazza di mezzanotte, di Melissa Grey, un fantasy Young Adult che mi è sia piaciuto che non, infatti mi ha lasciata con un’opinione un po’ contrastata, ma alla fine direi che l’ho apprezzato..! :)

MA come al solito sto sproloquiando prima ancora di avervi dato le informazioni essenziali per capire almeno di cosa sto parlando nel caso non lo aveste già letto…ebbene, ecco la scheda del libro con trama e una delle citazioni che mi sono segnata durante la lettura! ^^

la ragazza di mezzanotteTitolo: La ragazza di mezzanotte

Autore: Melissa Grey

Pagine: 372

Editore: Mondadori

Pubblicazione: 21 Giugno 2016

Rilegato: 17,00 €


MELISSA GREY Ha scritto il suo primo racconto all'età di dodici anni e da allora non ha più smesso di coltivare la sua passione. Dopo essersi laureata in belle arti all'Università di Yale, ha viaggiato intorno al mondo. Oggi lavora come giornalista freelance a New York.

TRAMA  Echo ha diciassette anni, è sveglia, indipendente e coraggiosa.
Da quando, ancora bambina, è scappata di casa, vive di furti e abita nella biblioteca pubblica di New York.
Qui ha conosciuto l'Ala, la veggente degli Avicen, una popolazione di uomini-uccello che vive segretamente nel sottosuolo di New York.
Da quel momento la sua vita è cambiata: Echo adesso viaggia attraverso il mondo intermedio, è in grado di usare la magia ed è coinvolta nella sanguinosa guerra degli Avicen contro i Drakharin.
E proprio a Echo viene affidato il compito di trovare l'uccello di fuoco, la creatura leggendaria che può mettere fine al secolare conflitto.
Ma le cose non sempre vanno come ci si aspetta, ed Echo dovrà mettere in discussione tutte le sue certezze.

“I giovani pensano sempre di essere invincibili, fin quando non imparano il contrario. Di solito, nel modo peggiore di tutti.”

 

La ragazza di mezzanotte è un libro che non vedevo davvero l'ora di leggere. Ammaliata dalla meravigliosa cover scelta da Mondadori e dalla trama più che intrigante, l’ho subito acquistato perché non potevo aspettare a lungo prima di leggerlo, la curiosità mi stava logorando!

Il giorno dell’ultimo esame della sessione estiva, uscita dall’aula dopo aver consegnato il mio compito mi sono diretta alla Mondadori vicino all’università e facendo manbassa dei libri che avevo in wishlist, ho acquistato anche questo Urban Fantasy che ho iniziato a leggere appena salita sulla metro.

Un libro che ho letto con entusiasmo fino alla fine e che mi ha fatta innamorare dello stile della Grey che con un ritmo intenso e frenetico mi ha trascinata sino all’ultima pagina. Vivace e intrigante, infatti, la narrazione in terza persona non mi è affatto dispiaciuta, anzi l’ho trovata perfetta per lo svolgersi della storia e per comprendere meglio entrambe le parti opposte del conflitto che delinea gran parte della storia.

Da una parte abbiamo gli Avicen, popolo dalle sembianze quasi umane se non fosse per le piume che ricoprono il loro corpo e per gli occhi in tutto e per tutto simili a quelli degli uccelli. Dall’altra invece ci sono i Drakharin, che hanno invece scaglie simili a quelle dei draghi su zigomi e varie altre parti del corpo e che hanno trovato negli Avicen un capro espiatorio cui dare la colpa della perdita dei loro poteri originari.

“I Drakharin un tempo avevano abbastanza magia da potersi trasformare in draghi. C'è stato un tempo in cui ci innalzavamo nei cieli e soffiavamo fuoco sui nostri nemici.”

 

Infine, c’è Echo. Una protagonista meravigliosa, incredibilmente coraggiosa e dinamica, sveglia e intelligente oltre che ben conscia delle proprie capacità…ma umana. Una diciassettenne tutta pepe che riesce a dare del filo da torcere persino al Principe dei Drakharin, Caius.

Caius è…Caius è un altro dei miei amori librosi! Un cuore solitario, ma disposto a far qualsiasi cosa per ottenere la tanto agognata pace, persino ad abbandonare il suo trono. Assillato dalle ambizioni sanguinose della sorella, si ritrova di punto in bianco a non avere nient’altro che un fedele amico, Dorian, e due prigioniere – Echo e la sua amica Avicen – nella fuga da quella fortezza che dovrebbe essere sua.

Il viaggio iniziato con un po’ di tensione tra Drakharin e Avicen a stretto contatto, fa sì che questi trovino un loro equilibrio e ho adorato questa parte proprio per come le due fazioni riescono in qualche modo a coesistere in questo piccolo gruppo di fuggitivi senza esplodere in un bagno di sangue, anzi!

Ho trovato molto dolci Dorian e Jasper, per non parlare della mia ship ufficiale: Echo e Caius!

Ho già detto che adoro Caius? Ah, sì? Bè, lo adoro ancora di più quando è con Echo…due individui uno all’opposto dell’altra, che insieme sono una forza della natura! Non voglio svelare troppo, ma insieme sono davvero stupendi! *-* Per di più mi ha fatto sorridere come pian piano i due si scoprano l’un l’altra, a piccoli passi, apprezzando piano piano virtù e difetti…non so, mi sono molto piaciuti come coppia, specie in azione! :)

“Alzò gli occhi verso quelli di Caius e fu come se lo vedesse per la prima volta. Era bellissimo. Era sempre stato bellissimo.”

 

Al di là delle varie ship fangirlose, La ragazza di mezzanotte è un libro che ho trovato originale e che non mi aspettavo potesse sorprendermi, visti i molti clichè presentati inizialmente…bello, davvero, anche se in realtà non mi ha commossa o resa partecipe emotivamente di questa assurda caccia al tesoro.

Generalmente mi piace immergermi nella lettura proprio perché, come molti lettori, trovo intrigante vivere avventure ed emozioni difficili da replicare nella realtà, e con questo libro purtroppo non sono riuscita a estraniarmi. Ero cosciente sia di quello che mi circondava, sia soprattutto del fatto che quelli nella storia fossero semplici personaggi. Al dsi là dei colpi di scena e delle sorprese, l’ho letto con curiosità, ma vi ho trovato poca intensità emotiva, non sono riuscita a entrare nel mood giusto forse, non lo so.

Oggettivamente però è un fantasy ben strutturato, soprattutto nelle ambientazioni tanto curate e meravigliosamente incastrate, con personaggi abbastanza complessi, che si possono scoprire nel bene o nel male a 360°. Lo stile è anche quello intrigante, incalzante, con un ritmo di trama fatto per spronare il lettore ad arrivare alla fine…ma purtroppo, a eccezione della mia passione fangirlosa di accoppiare con cuoricini e tutto il resto un paio di personaggi, non sono riuscita a sentirmi coinvolta nella storia come invece mi capita solitamente.

Per questo piccolo appunto – molto personalela mia valutazione per La ragazza di mezzanotte è di 4/5. Avventura, caccia al tesoro, farfalle nello stomaco e conflitti razziali…tutto mescolato in un mix urban fantasy dai risvolti intriganti e sorprendenti che non possono che ammaliare il lettore…chissà, forse stavolta ero io a non essere pronta a vivere appieno questa avventura! :(

heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb6_t heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb6_t heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb6_t heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb6_t

Consiglierei questo libro… a chi ama i libri con un meraviglioso worldbuilding a tutto tondo, dalle atmosfere magiche o urbane, ma che lasciano in qualsiasi dei due casi, viaggiare la fantasia e captare ogni singolo dettaglio dell’ambientazione; ma anche a tutti quelli che non possono farsi sfuggire una caccia al tesoro in giro per il mondo, alla ricerca di oggetti dai poteri magici, un’avventura unica scritta con uno stile scorrevole e dal ritmo veloce. Insomma, un libro a cui dare assolutamente una chance, e magari riuscire al contrario mio a immergersi totalmente in una storia davvero sorprendente! ;)

P.S.: Se volete leggerne un estratto, ne trovare uno nel TeaserTuesday #48Buona lettura! :)

 

Infine vi lascio una citazione dal libro che mi è molto piaciuta, ma soprattutto mi ha fatto sorridere, perché spiega a parole LA sensazione di molti lettori, me compresa! :)

 

"A volte quando mi sento triste mi piace
stare in compagnia di tutti questi libri.
Sono un ottimo rimedio per
farti dimenticare i tuoi problemi.
E' come avere un milione di amici avvolti
nella carta e fatti d'inchiostro."

 

- Franci

5 commenti:

  1. L'ho aggiunto alla lista, la tua recensione mi ha convinta ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta! :)
      Fammi sapere che ne pensi!! ^^

      Elimina
  2. Wow Francy sono contenta che la tua lettura sia stata super ❤️ Non vedo l'ora di leggerlo anche io ❤️_❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely!! ^^
      Sì, mi è un po' dispiaciuto che mi abbia coinvolta come molti altri libri, ma penso sia una cosa soggettiva, per il resto il libro è davvero molto bello! :)

      Elimina

Se ti è piaciuto questo post, lascia un commento...fa sempre piacere ricevere un feedback! ;)